Title Image

Come scegliere il giusto trucco da sposa

Come-scegliere-il-giusto-trucco-da-sposa

Come scegliere il giusto trucco da sposa

Scegliere il trucco da sposa per il giorno più atteso della propria vita non è mai una cosa semplice, non solo perché le cose da organizzare sono innumerevoli, ma soprattutto perchè i vari make up sposa che si vedono in giro sono bellissimi, quindi nell’imbarazzo non si sa mai quale scegliere. 

 

I prodotti

Prima di vedere come scegliere il make up sposa perfetto per il gran giorno, bisogna conoscere delle regole basilari per la guida alla scelta dei prodotti adatti alla propria pelle, non solo in base al tipo, quindi mista, grassa, secca, ma anche in base alla tonalità del proprio incarnato.

 

La prima cosa da scegliere è la base trucco. 

La base make up viso ha come funzione non solo quella di rendere più duraturo il trucco, ma anche quella di uniformare l’incarnato; infatti, scegliere il giusto primer viso è quasi più importante che scegliere il giusto fondotinta. Per pelli grasse e miste una base make up opacizzante, anti lucido e senza oli è la più adatta. Nel caso di una pelle sensibile e secca è fondamentale una base trucco idratante oppure una colorata a funzione correttiva, è importante non dimenticare di applicare la crema idratante prima della base; invece, per pelli spente la scelta di una base illuminante è vincente rispetto all’applicazione eccessiva di illuminanti. 

Leggi anche: tendenze trucco sposa.

 

Passiamo adesso alla scelta del fondotinta e del correttore. 

Partendo dal fondotinta puntualizziamo che la sua funzione non è quella di abbronzare la pelle, ma uniformarla. Anche qui, conoscere la propria pelle è importante. Parlando di texture, per una pelle grassa o mista bisogna scegliere un fondotinta compatto o in polvere libera data la coprenza modulabile; invece, per pelli secche e normali un fondotinta fluido con attivi idratanti e nutrienti è il più adatto. Parlando invece di colore, bisogna provarlo sulla base del collo, e non sul braccio o sul dorso della mano, e preferibilmente alla luce più naturale possibile, meglio se del sole.

Dovendo scegliere il correttore diciamo che quelli con spugnette e simili inclusi sono quelli perfetti per correggere le occhiaie e per illuminare alcune zone del viso, invece i correttori in stick essendo pesanti non sono indicati per il contorno occhi. 

Correttori di consistenza burrosa sono perfetti per cicatrici e tattoos; invece, i correttori in cialdina sono molto cremosi e spesso hanno un finish riflettente, non molto elegante e quindi poco indicati per un make up da sposa. I correttori minerali o in polvere sono gli ideali per imperfezioni. Infine, ci sono i correttori colorati che servono a correggere dalle occhiaie ai rossori, in base alle colorazioni.

In materia di cipria trasparente fissante, riducendo il discorso possiamo dire che la funzione è quella di fissare il trucco ed evitare l’effetto lucido dato dal sebo in eccesso. Anche qui bisogna scegliere il prodotto più adatto alla propria pelle, nel caso di una pelle matura o secca una cipria leggermente idratante è indicatissima; invece, per pelli miste e grasse una classica cipria opacizzante e fissante andrà benissimo.

Leggi anche: Il Make Up perfetto per una Sposa Boho Chic.

 

Continuiamo la lista dei prodotti da scegliere e come, parlando della matita occhi. 

Il suo compito è quello di accendere lo sguardo ed ingrandire gli occhi, in questo caso una matita color burro sarà la scelta giusta. Aspetto fondamentale di una matita occhi è il fattore sbavatura, evitabile applicandola nella rima interna, meglio se waterproof, durante il gran giorno scenderà qualche lacrimuccia. 

Proseguendo sul trucco occhi, l’eyeliner, presente in commercio in penna, liquido con pennellino e in gel. Tutti i formati sono adatti a tutti i tipi di pelle, unico fattore da considerare in materia, oltre la resistenza all’acqua, è quello sbavature. Troviamo ora il mascara, must have di un make up degno di nota, in giro se ne trovano tantissimi, dagli allunganti ai volumizzanti con attivi protettivi, questi ultimi sono i più indicati perché non spezzano le ciglia, sempre importante è che sia waterproof.

Sempre per il trucco occhi, passiamo agli ombretti. Si trovano in polvere, cotti e in crema, con questi ultimi il trucco sarà più duraturo e facilmente sfumabile, invece con gli ombretti in polvere il trucco sarà più volatile ma il colore sarà più deciso.

Scendiamo adesso ai highlighter viso, conosciuti come illuminanti. 

Presenti in commercio sia liquidi che compatti che in stick, la sostanziale differenza sta nel fatto che un illuminante in polvere è indicato soprattutto per pelli miste e grasse.

Per le sopracciglia, si può optare per una matita per definire, oppure per un tatuaggio temporaneo peel-off, durerà alcuni giorni o settimane ma il risultato è garantito.

Leggi anche: trucco sposa naturale.

 

Trucco labbra: matita e rossetto, gloss e balsami ravviva colore.

La combo matita e rossetto è l’ideale per un trucco d’impatto, la matita definirà la forma ed il rossetto darà colore e texture. La coppia gloss e balsamo colorato sono per un trucco glamour ma delicato grazie all’effetto dato dal gloss e dal colore conferito dal balsamo, questa scelta non seccherà le labbra.

La scelta del perfetto make up da sposa richiede alcune prove con il make up artist per definire tutte le sfumature del trucco, per provare la combo trucco-acconciatura e concordare eventuali modifiche su marchi e prodotti da usare, un esempio di questa procedura è consultabile qui.

Leggi anche: trucco sposa semplice.

 

Come scegliere il giusto trucco da sposa

Uno degli aspetti principali da considerare quando si deve scegliere il proprio make up per il matrimonio, oltre ai prodotti, è l’acconciatura; la quale, dovrà essere in perfetta sintonia con il trucco dell’emozionata sposa. Anche lo stile del make up è importantissimo, infatti deve essere in linea con lo stile dell’abito, che sia il classico abito bianco o meno, e della cerimonia.

In più, un perfetto trucco da sposa deve essere in perfetta armocromia. Ma, la cosa più importante in assoluto da considerare sono i gusti personali della sposa, in fondo una sposa con un make up che non le piace non si sentirà bella e coccolata come meriterebbe.

In conclusione, possiamo dire che la scelta del perfetto make up da sposa non è una scelta semplice. Affiancarsi con il proprio make up artist per consulenze conoscitive e di selezione del trucco è il modo più semplice ed efficace per rendere questa fase organizzativa il più piacevole possibile. Se si cerca una make up artist specializzata in trucco da sposa su Roma e non solo, contattami.

Richiedi informazioni